"Non ci può essere pace tra la vittima ed il carnefice, non ci può essere pace tra il popolo e i suoi massacratori." (Antonio Gramsci)
 
  :: Taormina, report di un convegno antimperialista   :: STOP G7. INIZIATIVA DEL PCI   :: Furci Siculo, la minoranza consiliare tenta di intimidire il Pci   :: Formazione, il Pci a Crocetta: meno promesse e più fatti. La solidarietà ai lavoratori in lotta.   :: Progettare il presente, immaginare il futuro   :: Palermo, il Pci a Leoluca Orlando: “Noi no. Non ci stiamo”   :: Messina, si presenta Sinistra Italiana. Il Pci: pronti ad incontrare tutte le forze di sinistra.   :: Assemblea a Milazzo, la realzione di Cristoforo Tramontana   :: Pci Milazzo, report di un'assemblea   :: Scuola Primaria di Furci Siculo, il Pci scrive alle Istituzioni






Password dimenticata?
Nessun account? Registrati
Furci Siculo, la minoranza consiliare tenta di intimidire il Pci PDF Stampa E-mail
sabato 18 febbraio 2017
Sample ImageGravi e ferneticanti affermazioni della minoranza consiliare di Furci Siculo nel confronti del comp. Francesco Ucchino, responsabile locale del Pci, reo di denunziare abusi e sopprusi. La solidarietà del Partito. La risposta dell'interessanto.

 Esprimiamo solidarietà al compagno Francesco Ucchino, responsabile del Pci di Furci Siculo, che con impegno, passione e onestà intellettuale, interpreta e denuncia, da cittadino e da comunista, gli atti di insipienza e arroganza politica che si perpetuano in quella città.

 Riassicuriamo, il sedicente gruppo di minoranza di Furci Siculo, che l’impegno sociale e politico nei confronti della Comunità Furcese  continuerà nell’interesse dei cittadini, nonostante i farneticanti attacchi che intendono intimidire e isolare politicamente Francesco Ucchino.

 Una minoranza di cui si sconosceva l’esistenza, dati i silenzi sull’amministrazione locale, ora si mobilità non contro la maggioranza ma contro il Pci che denunzia abusi e sopprusi.

 La Federazione provinciale di Messina e la Segreteria regionale siciliana del Partito Comunista Italiano, manifestano il proprio impegno politico affermando con chiarezza e fermezza che denuncerà e combatterà privilegi, ingiustizie, abusi di ogni tipo e le politiche economiche e sociali che non rispettano i diritti dei cittadini.

 Non un passo indietro.

 Francesco Napoli, segretario provinciale

 Antonio Bertuccelli, segretario regionale

Francesco Ucchino: "Ecco la prova che a Furci le poltrone stanno iniziando a traballare. Non so voi come lo interpretate questo "volantino", ma io dopo averlo letto mi sono fatto un'idea chiara e credo ve la siate fatta anche voi. Vorrei dire una cosa ai signori della minoranza: spero vivamente che voi non vi illudiate che io smetta di parlare..., potrete togliermi tutto ma mai la libertà di esprimere le mie idee......! Voi siete esterrefatti della mia ricerca di visibilità? Non è così cari signori, sono i furcesi ad essere disgustati da voi e dal vostro operato. Vi ricordo inoltre che io non sto dietro la tastiera di un pc, ma sono sempre in giro ad ascoltare i problemi della gente. Lo dimostra il fatto che è stato il sottoscritto a interessarsi della vicenda delle scuole elementari, invece dovevate farlo voi. Dovreste vergognarvi di questo! Considero questo vostro "volantino", un puro atto di arroganza e di prepotenza!"




  Lascia il primo commento!

Solo gli utenti registrati possono scrivere commenti.
Effettua il logi o registrati.

Powered by AkoComment Tweaked Special Edition v.1.4.6
AkoComment © Copyright 2004 by Arthur Konze - www.mamboportal.com
All right reserved

 
< Prec.   Pros. >